I5XYU SK


Ieri il nostro caro amico Tristano I5XYU ci ha lasciato dopo una grave malattia.
Per noi rappresenta una perdita veramente dolorosa perchè stiamo parlando, oltre che di un vero amico sempre pronto ad aiutare tutti coloro che gli hanno chiesto supporto, di una persona che ha rappresentato dalla fine degli anni settantta in poi il punto di riferimento e di incontro per tutti i radioamatori della zona, per i quali è sempre riuscito a suscitare stimoli e desiderio di avvicinarsi e di approfondire il nostro hobby.
Nondimeno è stato tra i primi che dagli anni ottanta si è dedicato attivamente allo sviluppo delle tecnologie digitali e dell’informatica applicata alle telecomunicazioni.
Da diversi anni aveva interrotto l’attività ma per noi che lo abbiamo conosciuto fin da quegli anni ormai così lontani ha lasciato un’impronta che non dimenticheremo.

IR5AM cambia postazione

Le apparecchiature di IR5AM

Avvisiamo gli interessati che il nostro nodo APRS IR5AM a 144.800MHz è stato spostato in questi giorni dalla postazione sul monte Labro a quella sul monte Aquilaia, ad una distanza di non più di 5 Km dalla locazione precedente ed ad una altitudine simile.
Di conseguenza le prestazioni del digipeater non dovrebbero subire rilevanti cambiamenti, assicurando cioè la copertura pressoché completa sul territorio delle province di Grosseto e Siena, ad eccezione della zona ad est del monte Amiata.
73 dal gruppo A.R.A.L.

Quota associativa 2017

Fac simile della tessera A.R.A.L.

Si comunica a tutti i soci ed agli altri interessati che per il 2017 la quota di iscrizione all’associazione resta fissata a 20 euro, quota che può essere versata secondo le consuete modalità, che sono elencate nella sezione “Sostieni l’A.R.A.L.”, visualizzabile cliccando il relativo link sul menu in alto.
73 dal gruppo A.R.A.L.

Frequenza operativa di IR5UBC

Antenna di IR5UBC

A causa dell’ampliamento fino a 52 MHz della gamma di frequenza dei 6 metri ad uso radioamatoriale, con conseguente modifica del relativo band plan anche in Italia, è stato necessario cambiare la frequenza del nostro ripetitore a 50.420 MHz situato sul monte Labro, in quanto con la nuova ripartizione risultava in zona beacon.
La attuale frequenza è 51.970 MHz con shift -600 con subtono in ingresso a 136.5 Hz.
Le altre caratteristiche sono invariate, comprese le due antenne in polarizzazione orizzontale.
Inoltre IR5UBC è ora linkato con il ponte UHF del monte Aquilaia a 430.350 MHz.
Buon ascolto.